Alimenti e bevande

Diritto penale alimentare

Le  imprese che operano nel settore alimentare sono tenute al rispetto di rigide normative presidiate da sanzioni penali poste a salvaguardia sia della salute del consumatore che della lealtà delle operazioni commerciali.

Tali norme mirano a prevenire le frodi e i rischi alimentari, disciplinando le modalità tecniche e igieniche con cui le sostanze alimentari e le bevande devono essere prodotte, conservate, trasportate, etichettate, immesse sul mercato e vendute.

Sofisticazioni alimentari, frodi, vendita di sostanze alimentari non genuine, commercio di sostanze alimentari nocive, sono solo alcune delle principali violazioni in cui possono incorrere le imprese che operano nel settore alimentare e alle quali lo Studio può prestare un’assistenza qualificata sia nella fase di prevenzione ed attuazione della compliance sia in sede giudiziale (indagini preliminari, misure cautelari, processi penali).