Codex

L’avv. Stefano Rubiu è ideatore, autore e coordinatore del  codex©, un innovativo codice penale e delle leggi penali integrato con il web (sito lexius.it) e orientato alla pratica collaborativa con gli utenti.

Il codex, per la prima volta, compendia in un unico volume, oltre ai codici penali, tutti i testi integrali dei reati presupposto contemplati dal D.lgs. 231/2001 (compreso il TU Sicurezza Lavoro, TU Ambiente, TU Privacy, etc.) oltre a tutte le norme rilevanti per chi opera nell’ambito penale d’impresa, nella consulenza e nella compliance ma anche nella quotidianità dei reati comuni più frequentemente contestati.

Carte, Convenzioni e Trattati

Codice penale
Codice di procedura penale

Alimenti
Ambiente
Anticorruzione
Antimafia
Antiriciclaggio
Bancarotta e reati fallimentari
Banche
Beni culturali e paesaggistici
Codice della strada
Contrabbando
Diritto d’autore
Edilizia e urbanistica
Famiglia
Giudice di Pace
Lavoro
Minori
Privacy e reati informatici
Società e Borsa
Stampa
Stupefacenti
Violazioni finanziarie
Vittime reati

Il codex contiene anche norme tecniche, linee guida, protocolli, schemi, mappe, quick pages e la più rilevante giurisprudenza di SSUU, Corte costituzionale, CEDU.

L’aspetto più innovativo è costituito dall’adozione di indici analitici anche per molte delle leggi speciali (T.U. Lavoro, T.U. e GDPR Privacy, etc.). Inoltre, per gran parte delle norme è presente anche un indice generale.

Vi è anche un “catalogo delle norme” che indica tutti i riferimenti normativi, le norme tecniche ed i protocolli degli ambiti considerati dal codice anche se non sono pubblicati o se lo sono solo online sul sito lexius.it. In questo modo la ricerca per tema (es. Lavoro o Privacy) consente di avere un panorama normativo completo e di rinvenire tutte le norme necessarie (sia quelle pubblicate sul codice, sia quelle online che tutte le altre).

Il codex© trova un complemento nel sito lexius.it ove, con accesso libero e gratuito, è rinvenibile e stampabile quanto non pubblicato nell’opera cartacea: norme, omissis, allegati tecnici, linee guida, protocolli, schemi e quick pages.

Si tratta di un testo concepito con il rigore giuridico che necessita ad avvocati e giudici e con riguardo per la fruibilità anche da parte di manager, AD, HR, RSSP, DPO, consulenti compliance e professionisti.

Il formato A4 del codice consente un migliore colpo d’occhio e la rappresentazione di schemi, mappe e quick pages più funzionali nonché una migliore portabilità nelle borse da lavoro compendiando in un’unica opera le caratteristiche di completezza del codice di studio con la portabilità del codice di udienza.
Il formato A4 consente anche l’inserimento delle stampe dei file pdf scaricabili gratuitamente dal sito lexius.it: norme non pubblicate, integrazioni, schemi ed aggiornamenti.